E chi lo sapeva che fra i tanti luoghi speciali dell’Umbria ce ne fossero ben due collegati all’ordine dei templari?

San Giustino d’Arna e la chiesa di San Bevignate.

Gli umbrians si trovavano nel posto giusto, nel giorno giusto e con le persone giuste per un’escursione davvero singolare. Non potevano non raccontarla!

si parte!
Perugia Templare: si parte!

La visita guidata è promossa da diverse istituzioni locali (fra cui il finanziatore GAL, Media Valle del Tevere), che hanno a cuore il territorio e la riscoperta dei suoi gioielli nascosti. L’iniziativa, poi, ricorre nell’anno in cui si festeggia il settimo centenario della morte del Gran Maestro dell’Ordine del Tempio, Jacques de Molay.  Oltre ad essere dedicata ai Templari, è estesa all’intero territorio arnate, per cui le tappe intermedie sono il borgo fortificato di Civitella d’Arna e Ripa.

San Giustino d'Arna
Durante gli spostamenti, il pomeriggio ci regala ancora un cielo mozzafiato e una campagna dalle sfumature autunnali incredibili. Ecco, ci siamo!
civitella d'Arna
Questo posto è da guardare in silenzio, la semplicità delle pietre rende l’atmosfera decisamente intrigante !

Civitella d’Arna e Ripa sono a pochi km l’una dall’altra e nascondono tanti gioielli e scorci interessanti !

il borgo fortificato

Tutti a naso in sù, ad ammirare gli affreschi!

San Bevignate è il luogo che di più colpisce, la testimonianza più viva e vera di un ordine così importante e influente come quello dei Templari!  Si impara e si legge un pezzo di storia dalle porzioni di affreschi ancora ben visibili, i colori e l’atmosfera parlano di qualcosa che c’è stato e che è ancora nascosto da qualche parte.

Per chi è innamorato dell’Umbria come noi, capire come i semplici valori della terra e dell’ospitalità siano stati i punti cardine a determinare la nascita e la crescita di un ordine così importante è qualcosa di grande.

Chiesa templare
La cripta dei Cavalieri…
interno chiesa templare
I simboli dei Templari sulle navate
navate chiesa templare
Qui si respira l’antico!

Cavalieri Ospitalieri, difensori del Cristianesimo e in prima linea per il combattimento degli “infedeli”. Umili lavoratori della terra, abili guerrieri, ma sempre e solo nel nome di Cristo.  Questi erano i cavalieri templari e, anche se oggi giungono a noi informazioni variegate, vedere e toccare con mano i luoghi dove hanno operato e vissuto, fa riflettere un po’.

La Skyline mozzafiato di Perugia

Ciliegina sulla torta: il bel panorama della città di Perugia che si vede dalle terrazze private della residenza annessa alla chiesa di San Bevignate…sperando che invogli molti di voi lettori a partecipare all’ultima delle visite guidate, in programma per Sabato 6 Dicembre.

Per maggiori informazioni, eccco il link:  Arna Templare, Conferenze e itinerari guidati nel territorio arnate